Annunci di Lavoro

Viaggio in Sardegna

Mete Turistiche della Sardegna

La Sardegna ha la fortuna di essere fiancheggiata da diverse isole minori non molto distanti dalla costa, soprattutto quella a Nord-Est della regione dove incontriamo Caprera (l'isola di Garibaldi) e La Maddalena con il suo arcipelago. Si tratta di un intrigo complesso di incantevoli e quasi solitarie isolette. Ma ricordiamo anche l'Asinara, Tavolara e Molara.

Capoluogo della Sardegna è Cagliari la cui provincia occupa la parte meridionale del territorio: è frammentato in una parte montuosa e in una pianeggiante, quest'ultima percorsa dal Campidano che lo attraversa dal Golfo di Oristano al Golfo di Cagliari. Appartiene al territorio anche Quartu Sant'Elena.

A Nord troviamo Sassari che si adagia al limite di quella pianura che conduce al Golfo dell'Asinara; dista pochi chilometri dal mare pertanto appartengono al suo territorio quattro porti fondamentali per la regione oltre che l'isola di Caprera, della Maddalena e dell'Asinara.

Nuoro, nella parte orientale, ha cominciato a svilupparsi concretamente solo dopo il primo dopoguerra; il turista potrà godere del paesaggio offerto dalla regione storica della Barbagia e delle Baronie.

A Ovest della Sardegna scorgiamo Oristano, poco distante dall'omonimo Golfo: si fa riconoscere per il suo passato illustre, per il peso assunto nell'economia sarda (notevole mercato di prodotti agricoli) e per la sua particolare posizione.

Ma a fare la fortuna della Sardegna è senza alcun dubbio il lungo tratto di costa, capace di far perdere la testa a milioni di turisti: le spiagge gremite nel corso dell'estate non possono che confermare.

Dove